info@laviasilente.it

Quando andare

Il Cilento, grazie alla sua posizione geografica, gode di clima mite per gran parte dell’anno. Durante il periodo estivo è quasi impossibile che possa piovere eccezion fatta per le cosiddette “tropee”, tipici temporali pomeridiani che dalle zone montuose sconfinano fino alla costa. Escluse le cime del Gelbison e del Cervati, innevate d’inverno, la Via Silente può pertanto essere attraversata in qualsiasi periodo dell’anno. Il periodo migliore è sicuramente quello che va da Aprile a Giugno con il risveglio della natura e da Settembre a Novembre, con i boschi che si colorano di arancio. Il viaggiatore che dovesse scegliere per il suo viaggio i mesi di Luglio e Agosto si ritroverà invece ad attraversare un paese in festa, disseminato di sagre e manifestazioni di ogni genere, da quelle religioso-popolari dell’entroterra,  ai grandi eventi concertistici del Cilento costiero. Tra le manifestazioni più note la sagra dei piatti poveri di Stio, in uno scenario straordinario tra alberi secolari di castagno, Mojoca, grande ritrovo degli artisti di strada a Moio della Civitella, il Palio del Grano a Caselle in Pittari.
en_GB
it_IT