info@laviasilente.it

9 giorno – 26 giugno

Quello stesso fiume di fianco al quale abbiamo dormito due sere fa, il fiume che “se chiama Calore ma nun è cauro pe niente” dicono da queste parti, milioni e milioni di anni fa, quando ciascuno di noi era forse solo un sogno di Dio, costruiva un Cilento sotterraneo fatto di gallerie e grotte, modellando la roccia in una miriade di figure stravaganti. Come se uno scultore si fosse rifugiato per milioni di anni nelle cavità terrestri prima di venir fuori e rendere pubblica la sua opera. Queste sono le GROTTE DI CASTELCIVITA, complesso carsico di inimmaginabile bellezza a 4 km dal paese dal quale prendono il nome. Quando usciamo di qui ci sembra di aver visitato un altro pianeta…e invece no! Siamo sempre nel Cilento, terra che abitiamo in maniera inconsapevole, senza renderci pienamente conto della sua infinita bellezza. Ci rifugiamo con la nostra tenda nell’ agricampeggio Pugliese, un’ottima soluzione per chi cerca un posto sicuro e ben servito per trascorrere la notte.

Spread the love
Carla Passarelli

Leave a Reply

en_GB
it_IT