Tappa 1 : Castelnuovo Cilento / Pollica

1Il viaggio parte dal paesino di Castelnuovo Cilento, graziosissimo borgo dominato dalla torre merlata del castello dei Talamo-Atenolfi. Dalla piazza antistante al maniero, lo straordinario panorama offre una visione d’insieme della Via che ci si prepara ad affrontare. Castelnuovo è anche il paese di Guerino Galzerano, controverso personaggio vissuto tra il 1922 e il 2002, noto per la sua vita rocambolesca, ma soprattutto per le opere musive da lui realizzate e presenti in ogni angolo del paese. La tappa, nel suo complesso non presenta grosse difficoltà; dopo 11 km circa dalla partenza si comincia a risalire su un tratto collinare con pendenza media inferiore al 5%. Ad Acquavella ci si può fermare per una breve sosta prima di proseguire in direzione di Stella Cilento (386 m s.l.m) alle pendici del monte omonimo. Di qui, proseguendo per circa 3 km sulla SP77, ci si può allungare fino al paesino di Omignano dove a ridosso della piazzetta è possibile visitare il minuscolo laboratorio dell’artigiano cestaio Giuseppe Giuliano. Ritornando sulla medesima strada, al primo incrocio ci si immette sulla SP15C, e si prosegue in direzione di Galdo Cilento, dove quasi obbligatoria è una sosta al Caffè letterario, “luogo dove idee e pensieri prendono forma”, fortemente voluto da Angelo Vassallo, il “Sindaco Pescatore”. La vostra tappa si concluderà a Pollica, borgo situato sulle pendici meridionali del Monte Stella (1131m s.l.m) ed affacciato sullo splendido mare di Acciaroli. Mare che potrete raggiungere l’indomani mattina, alle prime luci dell’alba, quando ancora i pescatori staranno facendo rientro dalla loro pesca notturna.


Fatal error: Class 'Hits' not found in /web/htdocs/www.laviasilente.it/home/en/wp-content/plugins/wp-statistics/wp-statistics.php on line 258